Home Chi siamo News Attività
Home
Chi siamo
News
Attività
Servizio Civile
Offerta Formativa
Foto gallery
 
 
Nel ricordo indelebile

Il 6 dicembre 2003, alle ore 19,00, in Bitritto, nasceva un’Associazione denominata “Università della terza età Rosalba Barnaba”,  in memoria di Rosalba Barnaba, deceduta nel 1989.

Rosalba Barnaba, una giovane ragazza che tanto aveva donato nella sua breve esistenza, è infatti venuta a mancare all’affetto dei suoi cari a soli sedici anni a causa di una disgrazia riconducibile alla superficialità e, soprattutto, alla fallacia umana.

Rosalba era una ragazza piena di vita ed entusiasmo, riflessiva, creativa, amante della musica, affermata studentessa di pianoforte, devotamente religiosa tanto da essere guida per i più piccoli all’interno dell’Azione Cattolica, ponendosi come esempio di rettitudine. Proprio perché il ricordo di questo fiore reciso così prematuramente non sbiadisse nel tempo, nella sua famiglia, la mamma Cristina, il padre Enzo e il fratello Giovanni, è maturata l’idea di intitolarle un’associazione aperta a tutti i cittadini, di Bitritto e non, per promuovere la cultura sul territorio.

A tal fine la famiglia Barnaba dona, ogni anno, un contributo a fondo perduto che permette la realizzazione di quanto viene programmato annualmente in seno all’Associazione.

Il 15 marzo 2004 l’Università Popolare e della Terza Età – Centro Studi e Ricerca “Rosalba Barnaba” – Bitritto (BA)- con Deliberazione di Giunta Regionale n.279,a firma dell’Assessore Angelo Cera e del Presidente Raffaele Fitto, viene iscritta all’Albo Regionale U.T.E.

Ne è Presidente la prof.ssa Carmela Varchetta, una docente molto apprezzata e amata da colleghi e alunni per le doti di sensibilità, competenza nonché di grande comunicativa nell’approccio con l’altro.

Il 6 aprile 2005 si riunisce un’assemblea formata dai soci fondatori e dal Presidente dell’Associazione, prof.ssa Carmela Varchetta, per procedere alla Revisione dello Statuto dell’Associazione stessa che ne fissa le finalità tra cui:

- il perseguimento esclusivo di finalità sociali, culturali e ricreative senza scopo di lucro;

- attività per la formazione permanente dell’individuo ispirate ai principi della democrazia e dunque prescindendo da ogni distinzione sociale, culturale e fisica;

- promozione e assistenza culturale-sociale agli anziani, specie se in condizione di disagio ambientale, e anche a tutti quei soggetti svantaggiati per le condizioni fisiche, psichiche, economiche, familiari e culturali promuovendo tutte quelle iniziative per rimuovere le cause del disagio e rendere possibile il reinserimento nella compagine sociale cittadina;

- partecipazione aperta a tutti i cittadini di Bitritto ma anche di altre città interessati all’attività dell’Università e anche a studenti giovani, come uditori, che desiderassero aggiornare e migliorare la propria cultura.

L’Associazione trae i mezzi per il finanziamento delle proprie attività dalle quote associative annuali, da donazioni, elargizioni, lasciti e contributi di persone, società ed enti pubblici, nonché dai proventi delle iniziative attuate o promosse dall’Associazione.

Gli organi dell’Associazione sono:

-Assemblea dei soci

-Consiglio di Amministrazione

-Presidente del Consiglio di Amministrazione

Da quel momento, la famiglia Barnaba, insieme ad altri soci fondatori, soci ordinari, soci onorari e soci sostenitori, si è distinta per l’impegno profuso per lo sviluppo sociale, culturale ed economico a favore della comunità di Bitritto. Questo “contenitore culturale”, infatti, indirizzato ad utenti che rientrano nella categoria evolutiva frequentemente definita “Terza Età” ma che coinvolge, in realtà, nel suo ambizioso progetto adulti in avanzata e tarda età adulta e persino giovani adulti, ha continuato la sua attività fino all’anno accademico 2009/2010 risultando una delle prime associazioni in Puglia con simile finalità e sicuro punto di riferimento per i cittadini del Comune di Bitritto che ,oltre ad essere fruitori dell’offerta culturale, sono protagonisti attivi di questo processo formativo.

In un colloquio in cui spiegava le motivazioni che l’hanno spinta ad accettare il compito di guidare e organizzare l’Unitre, la prof.ssa si è così espressa:

“ L’amicizia, diceva Voltaire, è un contratto tra persone sensibili e virtuose ed è per questa affermazione che non ho potuto sottrarmi all’invito dell’amico Enzo Barnaba, quando, anni fa, mi ha proposto questo viaggio, o meglio avventura, socio-culturale. Nasceva così, da un dialogo tra amici, l’Unitre Rosalba Barnaba con l’impegno di alimentare nel territorio di Bitritto quell’anelito alla cultura ed alla differenziazione di

Interessi a noi tanto cara. La spinta più importante, però, a questa iniziativa è stata data dall’affetto e dalla voglia di ricordare con fare progettuale e stimolante, la cara Rosalba, figlia di Enzo e Cristina Barnaba, che,per un crudele quanto inatteso destino, non poteva più attendere al suo progetto di vita. La sensibilità della famiglia, che ha riconvertito gli spasmi del dolore in anelito di vita, ha fortemente voluto un’istituzione che la ricordasse a quanti l’avessero conosciuta e dare, a quanti non l’avessero fatto, uno stimolo a continuare idealmente quel progetto culturale che lei non ha potuto coltivare. L’iniziale diffidenza verso l’iniziativa si è pian piano trasformata in una solidale partecipazione che ha coinvolto persino le Istituzioni che,negli ultimi anni,hanno dato un valido aiuto. La disponibilità e la sensibilità di molti ha contribuito negli anni a fare di questa Università un prezioso riferimento culturale sul territorio. Con ottimismo e buona volontà, dunque, superando la diffidenza di molti, abbiamo lavorato con un gruppo di persone splendide e disponibili che hanno condiviso il progetto alla luce di una piena consapevolezza partecipativa. Tutti noi, e il presidente in particolare, abbiamo beneficiato della loro sensibilità e del loro affetto, una riprova del senso più vero dell’amicizia e della partecipazione condivisa. Molti ci hanno ringraziato, alcuni deriso, ma ai primi va il nostro grazie e il nostro abbraccio per averci dato l’opportunità di leggere nei loro occhi, ancora una volta, “la passione dell’anima”.


                                                 

 

 Università della Terza Età Rosalba Barnaba Bitritto - Associazione Culturale Iscritta all'Albo Regione Puglia delle Università della 3^ Età

Facebook UTE Rosalba Barnaba

Site Map